COME BAMBOLE

 

 

Come bambole - Il fumetto giapponese per ragazze
Autore: Mario A. Rumor
Editore: Tunué
Anno di pubblicazione: 2005
Collana: Lapilli
ISBN: 88-89613-09-2
Pagine: 192
Prezzo: 13.50 euro

"Come bambole" e' il primo libro interamente dedicato agli shoujo manga rivolto al pubblico occidentale.

Un compito decisamente coraggioso e difficile, quello di occuparsi di un'introduzione generale al mondo dello shoujo manga, quando l'accesso ai saggi non occidentali e' limitato, e le informazioni rimanenti sono spesso frammentarie e circoscritte.

Il risultato ottenuto in questo libro e' davvero molto buono. Ed e' bene ricordare che non sarebbe possibile affrontare tutte le autrici importanti nel campo dello shoujo manga, in quanto si tratta di una produzione immensa, e quasi del tutto inedita in Occidente.

Dopo un'introduzione generale, vengono affrontate le origini degli shoujo manga, il Gruppo 24, Yumiko Igarashi e Riyoko Ikeda. Troviamo un passaggio piuttosto "brusco" tra il capitolo terzo e il quarto, in cui dagli anni Settanta si passa direttamente agli anni Novanta. Vengono tuttavia affrontati successivamente alcuni dei principali shoujo iniziati negli anni Ottanta, come Chibi Maruko-chan e Proteggi la mia terra.

Stupisce un po' la presenza di un capitolo interamente dedicato a Chiho Saito, le cui opere non sono annoverate (ne' dalla critica, ne' in termini di vendite) tra le classifiche degli shoujo piu' importanti (cfr Shoujo Bestsellers). Ma e' giustificabile se si pensa a quante opere di Chiho Saito sono giunte in Italia, grazie all'amore di Barbara Rossi (editor Star Comics) per questa autrice.

Si passa agli shoujo horror (Narumi Kakinouchi, Chie Shinohara), Sailor Moon e il fenomeno CLAMP. Dei brevi capitoli sono dedicati a Keiko Sakisaka (o Ichiguchi), fumettista giapponese che da anni vive in Italia, e Vanna Vinci, fumettista italiana che ha collaborato con l'editore nipponico Kodansha.

Segue un capitolo piu' corposo sui manga rivolti a un pubblico femminile adulto, tra cui spiccano Kyoko Okazaki, Moyoco Anno e Milk Morizono.
Dopo la breve sezione dedicata agli anime tratti da shoujo manga, che si incentra in particolare su due titoli, giunge la parte dedicata a Banana Yoshimoto, immancabile nell'ambito "shoujo".

L'autore ha scritto il saggio quando la maggior parte dei manga citati non erano ancora giunti in Italia, quindi e' da ammirare l'impegno nel seguire le opere in giapponese, senza limitarsi alle informazioni ricavate da internet.
"Come bambole" non e' una sterile catalogazione di opere e autrici, ma presenta approfondimenti e riflessioni originali, interessanti e ricche di spunti.

Lo stile non e' dei piu' semplici, ma, come afferma Marco Pellitteri nella prefazione, il saggio presenta:

"una trattazione estremamente sofisticata, scritta in un italiano elegantissimo e raro da trovare negli scrittori giovani, uno stile che gratifica i lettori senza porli in difficolta' (...)"

Un'opera da leggere e conservare, utile sia per chi e' gia' piuttosto esperto nel "campo shoujo", sia per chi si e' affacciato da poco a questa produzione così vasta e variegata, o per chi ancora persiste con i vecchi pregiudizi sullo shoujo manga.

Link:
www.tunue.com
Sito dell'editore, dove e' anche possibile acquistare online.
 

L'autore. Mario A. Rumor (Feltre, 1973) si occupa di cinema, televisione, fumetto e cinema d'animazione. In questa veste ha scritto per numerose riviste tra cui Immagini & Fumetti, DVD World, Man•Ga!, manga Giornale, If. Attualmente collabora con Fumo di China, Kappa Magazine, Scuola di Fumetto.

 

 



This page is part of Shoujo Manga Outline