Benvenuti nella sezione dello Shoujo Manga Outline dedicata a "Teen Bride" (Miseinen Dakedo Kodomo Janai) di Kanan Minami.  
A cura di Livio (logo) ed Emy (review e grafica). Vi ricordiamo che prima di riprodurre immagini, testi o html presenti in questo sito e' necessario chiedere il permesso. E' inoltre vietato linkare direttamente le immagini su forum o altro.

 Info
Titolo: Miseinen Dakedo Kodomo Janai 未成年だけどコドモじゃない
Autrice: MINAMI Kanan 水波風南
Cover Originale Cover Italiana 

:: Il manga in Giappone ::
Numero di volumi: 5 -concluso
Casa editrice:
Shougakukan
Rivista di serializzazione: Sho-Comi
Anno di pubblicazione: 2012

:: Il manga in Italia :: 
Titolo: Teen Bride
Casa editrice: Star Comics
Distribuzione: edicola e fumetteria
Prezzo: 4.30 Euro
Pubblicato a partire da: Maggio 2014.


 Storia

Oriyama Karin è cresciuta nel lusso e negli agi di una famiglia benestante, ed è logico che sia venuta su viziata e orgogliosa. Alla vigilia dei suoi sedici anni, non ha mai avuto un ragazzo perché è in attesa di un "principe" par suo.
Nel giorno del suo compleanno viene a sapere che l'unico studente ad averla finora colpita, l'aitante idolo della scuola Tsurugi Nao, è proprio il suo sposo predestinato: accetta perciò di diventare sua moglie come progettato dalle famiglie quando erano bambini. Tsurugi si mostra contento della scelta della sua futura moglie, ed entrambi sembrano essere stati uniti dal destino come un principe e una principessa.
Anche se è il ragazzo dei sogni, però, Karin non lo sposerebbe se lo stesso Nao non la rassicurasse circa i suoi sentimenti prima del matrimonio. Perciò i due convolano a giuste nozze in una cerimonia segretissima, solo per gli sposi e i rispettivi genitori.
Come dono di nozze, viene regalata loro una casa. Ma non è decisamente quello che i ragazzi si aspettavano: è un edificio cadente, dove vivevano i loro genitori quando erano poveri. Le famiglie hanno pensato che in quell'appartamento spartano i loro sentimenti si possano rafforzare... Quando i due rimangono soli, però, una triste sorpresa attende Karin.
Nao infatti le spiattella tutta la verità: l'ha usata in quanto gli serviva per uscire di casa e cominciare a essere indipendente. Non solo non la ama, ma non gli piace neppure e d'ora in poi, anche se sono formalmente sposati, devono vivere separati e badare ognuno per sé, visto che il massimo cui possono aspirare è una pacifica convivenza.
Nao non ha considerato, d'altro canto, l'educazione principesca ricevuta da Karin, che l'ha resa una completa inetta.
Così la fanciulla il giorno dopo non solo si sveglia in ritardo, ma non riesce neppure a far funzionare l'acqua calda della doccia, non si sa preparare la colazione e, essendo sempre stata accompagnata in macchina, non è in grado neanche di andare a scuola con le sue gambe! Per Karin la vita si appresta a diventare molto, molto complicata...
 

 Considerazioni

E poi, all'improvviso... la Kanan che non ti aspetti. Anche se il plot è potenzialmente ricco di spunti smut, nei volumi usciti in Giappone il focus è incentrato più sui personaggi e lo sviluppo del loro rapporto che non sugli elementi pruriginosi della vicenda.
Certo, la piega degli eventi potrebbe virare in questo senso, ciò non toglie che la storia di Karin e Nao finora funzioni e sia fruibile da un pubblico che predilige la commedia scolastica basata su uno dei topoi classici, ossia la convivenza forzata.
In questo caso i due protagonisti sono addirittura sposati, ma in un matrimonio di facciata, un'unione fasulla che, almeno all'inizio, si basa solo sull'interesse delle famiglie e su un'attrazione unilaterale (?) da parte di Karin per il bel viso del suo promesso. Poi l'attenzione si sposta su un aspetto "da commedia", ossia i problemi della protagonista nell'affrontare la sua nuova vita: imparare a vestirsi da sola, a cucinare, ad andare a scuola con le sue gambe (avendo avuto sempre cameriere e autista a disposizione, la ragazza non ha la minima idea di dove sia ubicata casa sua). Purtroppo questo aspetto, come molti altri, è trattato con superficialità, perché Karin si adegua anche troppo velocemente alla mutata condizione di vita. Però la trama rimane, almeno fino al terzo volume, fruibile come commedia scolastica da cui, cosa inevitabile se si guarda alla linea editoriale della rivista, sarà lecito aspettarsi qualche risvolto erotico. Con la speranza che non venga, anche questo, trattato con superficialità bensì sviluppato secondo la coerenza narrativa finora mantenuta da questo titolo.
 

 Gallery

 

        

        

 

This page is part of Shoujo Manga Outline |  Online since 30/03/2014|  Disclaimers |  FAQ