Benvenuti nella sezione dello Shoujo Manga Outline dedicata a "Switch Girl!!" di Natsumi Aida.
A cura di Giorgia-bi (review) ed Emy (grafica e html). Vi ricordiamo che prima di riprodurre immagini, testi o html presenti in questo sito e' necessario chiedere il permesso. E' inoltre vietato linkare direttamente le immagini su forum o altro.

 Info
Titolo originale: Switch girl!! スイッチガール!!
Autrice: AIDA Natsumi あいだ夏波

Cover Originale Cover Italiana
:: Il manga in Giappone ::
Numero di volumi: 25 -concluso
Rivista di pubblicazione: Margaret
Casa editrice: Shueisha
Anno di pubblicazione: dal 2006

:: Il manga in Italia ::
Titolo: Switch girl!!
Casa editrice: Star Comics
Collana: Turn over
Distribuzione: Edicola e fumetteria
Prezzo: 3.90 euro
Data pubblicazione: Maggio 2010

:: Drama ::
Anno di produzione: 2011
Rete: Fuji Tv Two
Attori principali: Mariya Nishiuchi, Ren Kiriyama.

 Storia

Nika Tamiya è tutto fuorché una ragazza prevedibile: ogni giorno, di fronte ai compagni di scuola, è costretta a celare la propria vera natura scurrile e spontanea sotto le apparenze di una liceale perfetta, soave e alla moda. La 'vera' Nika è infatti un soggetto piuttosto atipico, che di certo faticherebbe ad integrarsi tra le coetanee più trendy: mangia cibo da vecchietti, ama gli abiti comodi e logori, ha una fissazione paranoica per le offerte al supermarket, non perde tempo a trattenere le proprie flatulenze.
Nonostante si trovi perfettamente a proprio agio nel mostrarsi in questa veste in famiglia (e che famiglia!) e nel vicinato, Nika non ha tuttavia il coraggio di imporre la propria reale natura a scuola, e per questo motivo spende molte energie nel fingersi diversa. La sua vita si è quindi trasformata in una continua alternanza di modalità "ON" e "OFF", di garbata finzione alternata a sbracamento, a seconda di chi le sta vicino.
Tutto procede nel migliore dei modi fino all'arrivo di Arata Kamiyama, un compagno di istituto che sembra comportarsi in modo opposto a Nika: pur essendo un bel ragazzo, nasconde la propria avvenenza sotto degli occhialoni spessi, evitando in questo modo il contatto con le ragazze.
I due si incontrano la prima volta in modalità "ON" (lustri e scintillanti) e la seconda in modalità "OFF" (alle prese con delle zucchine al supermarket); ma mentre Nika non ha riconosciuto Arata sotto i fondi di bottiglia, lui si è perfettamente accorto dell'identità della malcapitata!
Tra fraintendimenti, figuracce e cospirazioni nemiche i due nemici/amici finiranno per conoscere a fondo la vera identità l'uno dell'altro, trascorrendo insieme tante esperienze di vita scolastica e scoprendosi ogni giorno più simili e vicini.

 

 Considerazioni
La vostra biancheria quotidiana è raffinata e sensuale, o per la comodità di tutti i giorni preferite delle confortevoli mutande slabbrate? La vostra serata di relax domestico prevede una maratona di telefim romantici o di videogiochi? Di fronte alla prospettiva di una cena gratis, vi vestite in base al posto dove dovete andare o scegliete gli abiti più adatti a nascondere il pancione che vi ritroverete una volta alzate da tavola? Se avete scelto la seconda opzione in tutti e tre i casi, complimenti! Avete tutti i requisiti per diventare una switch girl, e probabilmente anche quelli necessari a leggere questo fumetto. Le disavventure di Nika sono infatti un'alternanza continua di toni e contenuti, al punto che il lettore ideale dovrebbe essere presumibilmente afflitto da personalità multiple. Da un lato abbiamo elementi e passaggi che incontrerebbero appieno il favore di una lettrice media di Shueisha, come il tratto dell'autrice, l'attenzione riservata all'abbigliamento di Nika, i momenti incentrati sullo sviluppo del sentimento tra quest'ultima e Arata. Sull'altro piatto della bilancia pesa invece l'umorismo spinto e rozzo delle parti più "OFF", dalla comicità genuina che scaturisce dalla famiglia Tamija alle digressioni più svariate in campo intimo ed organico. Nel primo volume queste due componenti si tengono in equilibrio, presentando una sorta di versione estrema del concept che stava alla base de "Le situazioni di lui e lei", ma con il passare dei volumi l'umorismo si appesantisce e può risultare indigesto a chi era stato inizialmente invogliato alla lettura dagli aspetti più romantici del titolo. C'è da dire che la Aida riesce a mantenersi sempre sul filo dell'ironia e della presa in giro, anche quando la volgarità degli sketch investe aspetti più sensuali e potenzialmente imbarazzanti, e che spesso e volentieri i siparietti deformed e le "Guide alla vita da switch girl" riescono a strappare delle autentiche risate. Superati i primi volumi ed entrata nel vivo, questa serie si dimostra come un prodotto umoristico e dissacrante che cerca tuttavia di non allontanarsi mai troppo dal selciato di uno shoujo scolastico, utilizzando l'alternanza delle due personalità della protagonista come pretesto per ricorrere a due registri e a due stili. Ben lontano dall'essere un capolavoro o un titolo imperdibile, "Switch girl!!" può regalare qualche risata e qualche ora di intrattenimento a lettori dal palato poco schizzinoso, annoiati dalle classiche protagoniste perfettine e curiosi di assistere allo smantellamento di qualche luogo comune.

 

 Gallery
This page is part of Shoujo Manga Outline |  Online since 12/12/2010 |  Disclaimers |  FAQ